Stampa

ED ORA PREGHIAMO CON FEDE...

Ricordati, o piissima Vergine Maria,
che non si è mai inteso al mondo
che qualcuno abbia fatto ricorso a Te
per implorare il tuo aiuto
e sia stato abbandonato.

Anch'io, animato da tale confidenza,
a Te ricordo, o Vergine Avvocata,
e vengo a mettermi davanti a Te,
peccatore avvilito e affranto.
Tu che sei la madre di Gesù,
non respingere la mia povera voce,
ma ascoltala benevola, ed esaudiscimi.

Amen.

 

Ti salutiamo, o Regina nostra Avvocata.
Tu hai grande confidenza con Gesù Cristo che è tuo Figlio,
e nessuno dei Santi del cielo ne può avere tanta.
Tu puoi ogni cosa perché sei MADRE.
a Te nulla si nega perché sei REGINA.
Non disprezzare, dunque, il nostro pianto,
non sdegnare i nostri sospiri,
non deludere la nostra attesa.
Il Figlio tuo si lascia facilmente piegare da te, o Maria;
piegalo in nostro favore a finché durerà questa vita miserevole,
guariscici, difendici, proteggici e custodiscici.

Amen.